Stefano Bertani Personal Casa Blog

La nuova frontiera del marketing: vendere i corsi di marketing_

Corsi online

Gironzolando sui social trovo sempre più spesso pubblicità di corsi di marketing che promettono, attraverso poche lezioni da seguire online, di svelare strategie di marketing cosi straordinare da garantire risultati economici esaltanti da li a breve. I messaggi sono chiari e diretti: "Applicando delle semplici tecniche di marketing inizierai finalmente a fare il grano!".

Come è facile immaginare, non è proprio cosi semplice e nemmeno scontato: non basta leggere un buon libro di marketing per diventare il Jeff Bezos di turno, figuriamoci un corso su internet.

Il marketing, come ogni altra disciplina applicata alla "vita reale" è ovviamente condizionato da eventi, accadimenti, processi, occasioni eccetera che ovviamente alterano il quadro e non permettono, concetto intuibile, di poter applicare superficialmente teorie di marketing generiche.

Da qui l'importanza di affidarsi a persone competenti che, prima di suggerire una soluzione, analizzano il micro ambiente (dentro l'azienda) e il macro ambiente (il mondo esterno). Questo è un processo obbligatorio e necessario per trovare la strategia di marketing, o lo strumento di marketing, che meglio si adatta alla specifica realtà. Da qui il concetto di "taylor made".

Cosa sono pertanto questi corsi online? 

Mettiamola cosi: "semplici" e "generici" concetti di marketing raccolti in una sorta di "pacchetto" al quale viene dato un nome accattivante e moderno per essere venduti online.

Non sto dicendo che sono inutili, anzi: ogni volta che abbiamo occasione di imparare qualcosa per crescere è sempre una grande opportunità. La verità è che sono concetti veri ma teorici e tali rimangono.

Basta cercare su Google lo specifico argomento per trovare decine e decine di pubblicazioni che lo spiegano "gratuitamente", perché non si sta inventando nulla di nuovo.

Il vero problema è sapere applicare quei concetti. Finito il corso si torna alla realtà.

Pubblicato in prima revisione il 05-06-2020
Tutti i diritti sono riservati.